Santiago

Dominicana Tour

Servizi turistici in Repubblica Dominicana, tours in italiano, trasferimenti, affitto appartamenti e bed and breakfast
la spiaggia di puerto plata mar dei caraibi alba a barahona zona coloniale di santo domingo samana bayahibe passaggio delle balene a samana immersione nei caraibi

Santiago de los Caballeros

Santiago de Los Caballeros o Santiago de Los Treinta Caballeros. Stiamo parlando della seconda città della Repubblica Dominicana

Santiago è ubicata nel nord del paese proprio nella Valle del Cibao merita una visita anche per la sua discreta vicinanza a Santo Domingo da cui è perfettamente collegata.

Fondata nel 1945 proprio durante la primissima fase della colonizzazione spagnola delle Americhe, Santiago fu una città dall'enorme importanza strategica quando, nel 1844, ci fu la Guerra d'indipendenza dominicana. Oggi, quella che un tempo fu importanza politica e strategica è diventata importanza economica. È Santiago infatti la vera capitale economica della Repubblica Dominicana. Anche per questo è nelle sue vicinanze che è stata creata la più grande zona franca della Repubblica Dominicana.

Santiago è particolarmente apprezzata dagli amanti del golf. Poco fuori dalla città, infatti, si trova il Las Aromas Golf Club, uno dei più importanti dei Caraibi oltre che uno dei più belli; il suo percorso si sviluppa tra piantagioni di tabacco e colline oltre ad offrire una vista sulla Valle del Cibao e sulla città che lasciano senza fiato.

Tabacco, rum e sigari. Sono queste alcune delle eccellenze produttive di Santiago. La città è famosa al mondo proprio per la produzione manuale dei sigari Premium Dominicana che vengono esportati in tutto il pianeta. Il tabacco è davvero il cavallo di battaglia per l'economia cittadina che grazie ad esso è diventata il centro industriale di tutta la Repubblica Dominicana.

Tra i luoghi di maggiore interesse della città, e che meritano una visita, certamente il Museo del Tabacco che è anche l'unico del suo genere di tutto il paese. Da non perdere, perché davvero parte integrante della storia cittadina, le due distillerie Barcelò e Bermudez.

Spostandoci nella zona est è da vedere il Monumento ai Caduti che, dal 1944 anno della costruzione, è divenuto il vero simbolo di Santiago. È il monumento che ricorda i caduti nella guerra di indipendenza del 1860 e durata cinque anni. Altri luoghi di interesse sono la Cattedrale e la Chiesa di Nuestra Senora de Altgracias.

Molti i musei che meriterebbero una visita, tra cui il Museo della Città di Santiago ospitato in un bellissimo edificio vittoriano, il Museo de Arte Folclorica Tomas Morel e il Museo Yoryi Morel. Ma Santiago è una città ricca anche di negozi di artigianato, sigari e stoffe.

Santiago de los Caballeros

Possibilità di trasferimenti privati

  • Trasferimenti privati da Santo Domingo
  • Numero minimo partecipanti: da 1 a 5 persone
  • Disponibilità: tutti i giorni